Videocamere di marca a buon prezzo: migliori prodotti di Aprile 2021, prezzi, recensioni

Di videocamere, al giorno d’oggi, ne esistono moltissimi modelli. Quindi è normale che al momento fatidico dell’acquisto si potrebbero verificare non poche difficoltà. Ovviamente perché una maggiore gamma di prodotti è sinonimo di maggiori attenzioni da avere per valutare al meglio le specifiche tecniche all’apparenza tutte uguali, ma che in realtà differiscono anche in modo evidente. Nel seguente articolo ci concentreremo per l’appunto, sulle videocamere a buon prezzo e adatte a tutte le tasche. Quindi non perdiamo ulteriore tempo e vediamo cosa può essere utile da sapere al riguardo.

Che tipologie di videocamere esistono sul mercato?

Attualmente sono presenti moltissime videocamere che vantano specifiche e caratteristiche più o meno performanti. Tutto chiaramente dipenderà dalla nostra necessità. In base a questo potremmo valutare al meglio l’acquisto ideale della videocamera migliore per noi. Ogni modello, quindi, si presta ad un utilizzo specifico che fa riferimento ad un target predefinito di utenti. Ma giusto per semplificarci la vita, vediamo una breve sintesi delle principali categorie a cui fare riferimento al momento dell’acquisto della nostra videocamera:

  • Videocamere Handy Cam.
  • Videocamere Action Cam.

   

Questa è solo una suddivisione approssimativa, eppure per ogni categoria citata, saranno presenti prodotti di fascia variabile, ovvero dalla più economica e quelli di fascia più alta, che per ovvie ragioni saranno in grado di offrire migliori prestazioni e di conseguenza risultati finali più che dignitosi.

Handy Cam. Tutto quello che c’è da sapere sulle videocamere di base.

Parliamo nello specifico della categoria più ampia e variegata, in quanto rappresenta quella delle videocamere di uso comune, quelle maggiormente fruibili e dedicate il più delle volte ad un target di utenti amatoriali appassionati di video e quelli di poco più esperti. La peculiarità principale di tali videocamere, è la praticità. È possibile reggerle facilmente reggerle su una mano. Tra le loro caratteristiche più note riscontriamo una notevole leggerezza e facilità di utilizzo. Sono perfette per tutti e non richiedono particolari abilità per ottenere dei risultati discreti. Sono meglio conosciute con il nome di videocamere Compatte. Risulta utile sapere che queste videocamere sono per lo più a lente fissa, ciò significa che non sarà assolutamente possibile sostituirvi gli obiettivi. Tuttavia per quanto riguarda i modelli di fascia più alta, avranno in compenso zoom che arrivano anche a poco più dei 100x. Montano, in oltre, dei display LCD orientabili a proprio piacimento.

Action cam. Le videocamere ideali per lo sport!

Se volessimo occuparci delle action cam, basta sapere che si parla in sostanza, di videocamere essenzialmente progettate per le attività sportive che siano di tipo estremo e non. A differenza delle handy cam, le action cam vengono montate su dei supporti di aggancio che permettono di sfruttarne una maggiore mobilità da parte dello sportivo, senza così dover sorreggere obbligatoriamente la videocamera in mano. Il più delle volte si fissano su caschi o direttamente sugli indumenti. La loro peculiarità essenziale è la robustezza, ed il rivestimento aggiuntivo di protezione, su particolari scatoline trasparenti, che le rende maggiormente adatte a sopportare acqua, sabbia, terriccio o urti. Anche loro montano uno schermo LCD. Vantano un buon numero di frame al secondo, questa è una qualità particolarmente ricercata nel settore sportivo, in quanto garantiscono dei video in slow motion spettacolari.

Ma quali caratteristiche tecniche sono importanti da valutare prima dell’acquisto?

Oltre al prezzo, ciò che bisognerebbe valutare con molta attenzione sono le specifiche tecniche intrinseche della singola videocamera. Solo valutando queste con cura, potremmo renderci conto se la videocamera in questione faccia al caso nostro oppure no. Ecco di seguito un elenco dei criteri principali da tenere sempre sott’occhio:

  • Sensore.
  • Risoluzione e Megapixel.
  • Fotogrammi al secondo.
  • Zoom e Stabilizzazione. 
  • Audio.
  • Connettività.
  • Capacità della batteria.

   

Tutte le precedenti specifiche tecniche hanno un valore intrinseco importantissimo che aiuta a valutare al meglio la telecamera presa in esame. Soprattutto per quel che riguarda il sensore, possiamo affermare si tratta forse del più importante delle specifiche tecniche in elenco. Proprio in base al sensore, la videocamera vanterà immagini più o meno luminose e nitide. Ovviamente anche la risoluzione conta parecchio per una buona valutazione complessiva, eppure è sempre meglio preferire un buon sensore come prima specifica tecnica. Per quello che riguarda l’audio, purtroppo un po’ su tutte le videocamere sarà la specifica con qualità più discutibile. Ecco che in separata sede, nella maggior parte dei casi (soprattutto per le videocamere professionali di alto livello) converrà quasi sempre munirsi di microfoni esterni aggiuntivi.

Prezzi dei vari modelli di videocamere attualmente sul mercato tra le più convenienti.

Come specificato ad inizio del nostro articolo, quest’oggi valuteremo più nel dettaglio i prezzi che riguardano prevalentemente le videocamere ritenute col rapporto qualità/prezzo migliore. Marchi noti come: Sony, Panasonic, Fujifilm o JVC non si tirano indietro nel proporre sul mercato modelli di fascia medio economica in grado di poter accontentare chi, prima della qualità, mette al primo posto il prezzo conveniente. Nonostante l’ampia fama dei marchi citati, e la distribuzione di prodotti performanti, sarà quindi possibile acquistarne molti anche ad un costo più contenuto ma comunque di ottima fattura. Se volessimo specificare meglio un margine di spesa da considerare per l’acquisto di prodotti mediamente economici o in generale da ritenersi convenienti, osserviamo che i prezzi, in linea generale, variano tra i 150 euro e i 400 euro circa. Sono sicuramente ottime videocamere per un uso non troppo pretenzioso e che possono vantare persino delle ottime specifiche tecniche. Tuttavia, è comunque possibile valutare anche l’acquisto di videocamere di marche meno conosciute in tal caso non si potrà di certo aspettarsi chissà che qualità di immagine o di altri funzionamenti intrinsechi, ma se è per riprendere vacanze o eventi occasionali potrebbero anche essere una scelta non così folle. I prezzi per queste videocamere sarà ancora più basso, parliamo di una somma che si aggira con un prezzo di partenza di 70-80 euro fino ad un costo massimo di 150-180 euro. 

Considerazioni finali.

Abbiamo visto che queste, sono videocamere che mirano più alla convenienza che alle prestazioni tecniche, il che le rende perfette per i videoamatori occasionali o chi magari non vuole spendere molto perché prima preferisce acquisire una buona conoscenza di base del mondo del video.

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
videocameredimarca.it