Accessori utili per le videocamere di marca: quali acquistare. Prodotti, utilità, costi

Il mondo delle videocamere è vasto e variegato di modelli. Tuttavia questo non è l’unico elemento da tenere in considerazione. Proprio come accade nel mondo delle macchine fotografiche, esistono da valutare una serie di accessori che prima o poi si riveleranno utili per una determinata occasione. Sarebbe importante imparare intanto quali siano i principali accessori utili e di conseguenza, valutarne sia i costi che l’effettiva necessità che si possa o no avere del suddetto accessorio. Nel seguente articolo parleremo ampiamente di tutti quegli accessori fondamentali e di quelli meno importanti. Quindi non perdiamo altro tempo e scopriamo il possibile che possa rivelarsi utile. Magari anche voi siete alla ricerca dell’accessorio perfetto per la vostra videocamera.

L’accessorio spesso dipende al tipo di videocamera in vostro possesso.

Come per qualsiasi altra cosa, ogni videocamera, che vanta forme e specifiche singole, si adatta ad accessori essenzialmente progettati per quella tipologia precisa di modello che ci ritroviamo fra le mani. Non tutti, quindi, sono utilizzabili allo stesso modo e spesso dovremmo impiegare un po’ a capire quale sia il migliore per la nostra videocamera. In generale la prima cosa su cui basarsi, oltre chiaramente al modello di videocamera, è lo scopo che intendiamo raggiungere con il suddetto accessorio. Alcuni sono ritenuti imprescindibili per il corretto uso della nostra attrezzatura per fare riprese, altri invece si ritengono solo migliorie da apportare a qualcosa che funziona ugualmente bene. Tuttavia il campo di cui ci occupiamo determinerà di certo l’accessorio in modo anche piuttosto evidente. Cerchiamo quindi di fare un rapido elenco degli accessori più comuni suddividendoli per categorie di appartenenza.

Videocamera Action cam e i suoi relativi accessori.

Se volessimo cominciare col mondo delle videocamere sportive, ci renderemo subito conto di quanto già in una singola categoria, esistano tipo differenti di accessori utili per migliorare l’utilizzo stesso della nostra videocamera. Presupponendo che sappiamo già a priori a cosa servano le action cam, (per chi non lo sapesse sono videocamere estremamente piccole e robuste, adatte essenzialmente a riprese dinamiche che richiedono resistenza alle intemperie atmosferiche come: pioggia, sabbia, umidità, neve oppure a probabili urti o cadute) scopriamo che gli accessori possono rivelarsi particolarmente importanti. Partiamo con alcuni molto utili:

  • Supporti di aggancio.
  • Attacchi predisposti quali: Caschi, imbracature, manubri ecc.
  • Case trasparenti di varie tipologie. Particolarmente necessari per immersioni a parecchi metri di profondità.
  • Custodie per conservare la videocamere o per trasportarla.

   

Questi sono solo alcuni degli accessori che si possono tranquillamente definire indispensabili. Quando soprattutto possediamo action cam destinate ad un utilizzo più intensivo, come profondità sott’acqua o simili, alcuni sono imprescindibili se non si vuole correre il rischio di danneggiare la videocamera. Un esempio pratico, è quando utilizziamo la reflex per eseguire riprese sportive subacquee. In tal caso, il case trasparente di protezione sarà a dir poco essenziale. Dato che priva di ciò, la reflex andrebbe incontro a danneggiamenti certi.

Videocamere compatte Handy cam. Quali accessori acquistare?

Non per forza bisogna possedere una videocamera sportiva per poter scegliere su una vasta gamma di accessori. Anche con videocamere handy cam, sarà possibile sbizzarrirsi su una serie di accessori dagli usi più disparati. Come spiegato precedentemente, tutto però dipenderà dallo scopo e dall’obiettivo delle nostre riprese. A seconda del contesto, avremo bisogno di determinati accessori, che rendano più o meno complete le riprese video. Se volessimo anche qui abbozzare una sorta di elenco riassuntivo, potremmo sottolinearne alcuni di accessori ritenuti importanti da acquistare e da rendere parte integrante del nostro corredo. Ecco di seguito l’elenco:

  • Treppiedi o cavalletto.
  • Stabilizzatori.
  • Luci esterne aggiuntive per un’illuminazione controllata e calibrata al meglio.
  • Microfoni esterni da montare per una ripresa audio in diretta migliore. Controllate prima se la vostra videocamera ne supporta la compatibilità.
  • Pellicole protettive per lo schermo LCD.
  • Batterie aggiuntive.
  • Borse e custodie di vario materiale.
  • Tracolle utili per un trasporto semplificato.
  • Cinghie da polso abbastanza robuste.
  • Schede di memoria SD.
  • kit di pulizia adeguato.

   

Abbiamo notato che, la dinamica diversa di utilizzo che si differenzia da quella per le action cam, implica sicuramente un parco accessori di gran lunga più ampio e variegato. Chiaramente se non esigiamo chissà che risultato, alcuni accessori potrebbero rivelarsi superflui. Ad esempio se abbiamo intenzione di fare qualche ripresa nei nostri viaggi, e quindi ciò significa numerosi spostamenti spesso anche di premura; non porteremo di certo con noi un treppiedi o l’attrezzatura di illuminazione. Questo perché comporterebbe peso e ingombro eccessivi del tutto inadatti. Se al contrario abbiamo in mente di realizzare video studiati nel dettaglio e con un tono vagamente professionale, proprio il treppiedi, luci e microfoni saranno alla base di riprese ben fatte e dalla qualità indiscussa.

Gli accessori fondamentali per riprese da veri professionisti.

Ci sono poi contesti, in cui determinati accessori o si hanno o non si potranno mai ottenere i risultati sperati. Questo è il caso dell’ambito puramente professionale. Quando parliamo di un contesto professionale, la tipologia già di videocamere esigerà a prescindere un corredo di attrezzatura che non potrà mai accontentarsi di elementi basilari, anzi. Il più delle volte anche senza uno degli accessori più importanti sarà praticamente impossibile anche solo pensare di riprendere qualcosa. Consideriamo per l’appunto, quale potrebbe essere il giusto tipo di accessori necessari per riprese video professionali. Valuteremo le videocamere professionali e reflex di fascia alta:

  • Treppiedi robusto che sia in grado di sopperire alle possibili micro-vibrazioni sia del nostro corpo che del suolo.
  • Parco ottiche di varie lunghezze focali.
  • Microfoni esterni adatti alla ripresa del suono di dialoghi, rumori ambientali.
  • Faretti esterni ed elementi di illuminazione calibrata appositamente studiata per vari tipi di luci da ottenere.
  • Filtri polarizzati o colorati a seconda delle esigenze di riprese. 
  • In base a ciò che va ripreso, saranno utili imbracature in grado di ottenere ugualmente un’eccellente stabilizzazione delle immagini malgrado si riprenda in movimento.
  • Ottimo comparto di memoria aggiuntivo. Il formato in altissima risoluzione richiede maggiore memoria.
  • Batterie di sostituzione cariche ed utili al bisogno.
  • Monitor aggiuntivi che riproducano le immagini riprese dalla videocamera principale. 
  • Custodie idonee ben imbottite ed in grado di sopperire al peso dell’attrezzatura.

   

Come si può notare, maggiore sarà la necessità di ottenere qualità dalle nostre videocamere, maggiore, ampio e performante, dovrà essere l’attrezzatura utile per raggiungere il nostro scopo. Ovviamente tutto ciò avrà un costo notevole, ecco che nella fattispecie parliamo di nicchie molto ristrette di utenti professionisti del settore. Non sono neanche accessori di facile utilizzo, infatti se non si hanno alla base delle buone conoscenze sia teoriche che pratiche; pensare di saper utilizzare al meglio tutto questo è pura fantascienza. Gli stessi corpi macchina, per garantire una ripresa di livello, avranno bisogno di una valutazione accurata dei parametri principali e poi aggiuntivi. Senza dei quali non si potrà ottenere nessuna buona ripresa video.

Le ottiche, gli accessori principali delle videocamere professionali.

Gli obiettivi di certo meritano un’attenzione particolare. Se nelle handy cam o nelle action cam questo problema non si pone essendo videocamere che funzionano essenzialmente ad ottica fissa; nelle videocamere di fascia alta e di quelle professionali, il quesito ottiche è sempre dietro l’angolo. Ogni ottica possiede un proprio range focale, il che significa che con ognuno di essi otterremo risultati diversi che rispecchieranno o meno le nostre esigenze di inquadrature. Parliamo di grandangoli, obiettivi standard, tuttofare, macro, teleobiettivi, super tele e via discorrendo. Sono tutti validi e non esiste un migliore o peggiore, in quanto ognuno nasce con uno scopo preciso. Tuttavia se avessimo un budget alto di spesa, sarebbero da valutare di certo, le ottiche con lo stabilizzatore incluso. Questo garantirà immagini con una possibilità inferiore di riscontro del fastidioso effetto mosso. Soprattutto nelle ottiche con una lunghezza focale molto ampia, il rischio è praticamente duplicato. Ecco che, pensare bene a questo aspetto prima di catapultarsi sull’acquisto sarà sempre un’ottima idea.

Gli accessori più semplici ma ugualmente importanti. Parliamo dell’occorrente per la pulizia della videocamera.

Tra treppiedi, luci, microfoni e quant’altro potremmo sottovalutare gli strumenti utili non tanto per ottenere chissà che qualità, ma per aiutare la nostra videocamera a mantenere un buono stato ed una longevità maggiore. Parliamo, per l’appunto, del necessario per la pulizia della suddetta.

Sul mercato sono presenti dei veri e proprio kit che sono forniti degli strumenti più adatti per eseguire una detersione accurata e senza correre il rischio di danneggiare le parti più delicate. Se possediamo una handy cam o una action cam, dovremmo preoccuparci principalmente dello stato della lente dell’obiettivo montato. In tal caso, sarà sufficiente munirsi di una pezzetta in cotone privo di polvere e sporcizia e strofinarlo con molta cura sulla lente con l’aiuto di prodotti liquidi specifici per la pulizia di lenti per macchine fotografiche e videocamere. Perché non usare l’acqua? Bisogna sapere che le lenti delle macchine fotografiche e delle videocamere sono trattate con uno strato antiriflesso molto delicato. L’acqua ne intaccherebbe lo stato quindi è da evitare sia in modo diretto che con l’uso di una pezzuola imbevuta. Ovviamente quelle impermeabili hanno una protezione specifica ma non sono tutte ad esserne munite.

E se invece possediamo una videocamera professionale con lenti rimovibili? In questo caso occorrerà munirsi di strumenti adatti alla detersione del sensore interno. Parliamo di pompette ad aria e tamponi con tessuto sterile. Questo sicuramente è l’elemento più delicato e va trattato con la massima cura. Quindi se pensate di non essere in grado, fate eseguire questa operazione a qualcuno con maggiori esperienze ed abilità.

Prezzi degli accessori per videocamera.

Il prezzo, per ogni singolo accessorio varierà in relazione alla tipologia, alla marca, alla qualità e ad altri fattori rilevanti. In generale se parliamo di treppiedi, i prezzi partono dagli 80-90 euro fino ai 350 euro ed oltre se pensiamo a quelli massicci per l’ambito professionale. Trattando invece le borse e le custodie, anche qui il prezzo varia dalle più piccole dal costo di 10-12 euro per arrivare anche oltre gli 80-100 euro per zaini di ampie dimensioni e qualità eccellenti. Gli altri accessori come microfoni, flash, filtri, monitor o addirittura ottiche, avranno sicuramente un costo più elevato perché saranno acquistabili anche quelli di una fascia più alta e professionale. Il discorso sugli obiettivi è da considerarsi a parte, dato che molti di qualità eccellente, vantano prezzi alla pari di corpi macchine veri e propri; parliamo di cifre che superano anche le 1500 euro. Affidatevi sempre a marchi noti come: Sony, Canon, Nikon, Panasonic, JCV, Fujifilm e ad altri ugualmente performanti.

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
videocameredimarca.it